• Italiano
  • English

Benvenuto Brunello con Francesco Saverio Russo e Luca Martini

Chiara Giannotti con Francesco Saverio Russo e Luca Martini

Riviviamo insieme l’ultima edizione di Benvenuto Brunello, con una doppia intervista a due importanti e simpatici professionisti del mondo del vino.

Da un lato Francesco Saverio Russo:

Nasce come umile appassionato e diventa il fondatore di Wine Blog Roll, uno dei più seguiti Blog del mondo del vino. A caratterizzarlo è la sua scrittura che usa un linguaggio puntuale, dettagliato e semplice. Ama raccontare il mondo del vino attraverso le sue esperienze personali e il suo sentiment. Schivo e al tempo stesso amichevole, per questo ragazzo di origini marchigiane trapiantato in Toscana, il vino rappresenta una parte fondamentale della sua vita, e lo slogan con cui si identifica è Wine is Sharing.

Francesco Saverio Russo e Chiara Giannotti

Francesco Saverio Russo e Chiara Giannotti

dall’altro Luca Martini:

Appassionato dal mondo del vino sin da piccolo, Luca si è immerso nel mondo del vino, lavorandoci e studiandolo tanto da essere nominato nel 2013 Miglior Sommelier del Mondo dalla World Sommelier Association. Si è specializzato con il tempo nella ricerca di vini rari e da collezione, oltre a scoprire nuove realtà di piccoli e qualitativi produttori emergenti.

Luca Martini e Chiara Giannotti

Luca Martini e Chiara Giannotti

Una terra spettacolare come quella di Montalcino, tra le più amate da intenditori e appassionati, che ogni anno si presenta, puntuale a Febbraio per l’appuntamento del Benvenuto Brunello dove presenta le nuove annate in uscita.

Ma cosa ne pensano i nostri due esperti?

Che vini avranno apprezzato di più? Come interpretano questo territorio, le sue espressioni e le sue annate? 

Poche e semplici domande per delineare insieme questo splendido terroir, scoprire le caratteristiche delle annate presentate quest’anno, la 2015 per il Brunello e la 2018 per il Rosso, le sue migliori espressioni, e varie curiosità che girano intorno a questo territorio e ai suoi grandi vini. 

 


Likes:
1

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title